Benvenuti al Trans Pennine Trail

Una costa nazionale itinerario coast per la ricreazione e il trasporto - per gli escursionisti, ciclisti e (in parti) cavalieri

Trans Pennine Trail logo
Trans Pennine Trail logo

Benvenuti al Trans Pennine Trail

Una costa nazionale itinerario coast per la ricreazione e il trasporto - per gli escursionisti, ciclisti e (in parti) cavalieri

Il TPT in 4 Bocconcini

luglio 28, 2020

Il TPT in 4 Bocconcini – Andy Williams

Ho avuto l'idea di guidare la TPT 3 anni fa soggiornando a Penistone e vivendo la bellezza del sentiero intorno a Dunford Bridge e Silkstone Common. Ho deciso che dovevo completare il giro prima del mio cinquantesimo compleanno. Il prossimo 2 ci sono voluti anni per curare malattie ed emergenze familiari, il che significava che non potevo fare in modo che la formazione fosse sicura nel completarla. Quest'anno è stato diverso e pianificato di guidare ad aprile, ma l'inizio di Covid 19 significava che stavo affrontando un altro anno libero. Per fortuna con la ragionevole azione del pubblico britannico il blocco è stato facilitato e sono stato in grado di farlo 600 miglia di allenamento fino a luglio.

Il 4 luglio è arrivato e nonostante la pioviggine costante sono partito in bici per Wigan Wallgate per prendere il treno per Southport e l'iconico marker all'inizio del percorso. Zaino pieno di snack energetici fatti in casa, involtini di fichi, bagel e cioccolato. Bevi bottiglie in bici e isotoniche nel mio zaino idratante di cui mi sono fidato nel raggiungere il mio obiettivo 80 miles in 10 ore per darmi tempo per soste e foto. L'unico problema era che avevo dimenticato la mia maschera e pensavo che il mio primo giorno sarebbe stato rovinato prima che iniziasse. Comunque una gentile guardia manecessario per fornirne uno.

Ho raggiunto il punto di partenza a 7:45 sperando di trovare un dog walker per le foto obbligatorie all'inizio, sfortunatamente la pioggia sembrava dissuadere da questi e terribili selfie. C'è stato un lieve soffio a sud-ovest e non avrei lasciato che la pioggia inumidisse i miei spiriti così via che era verso Liverpool. La pioggia cessò, ma il sentiero in alcuni punti era sciatto e fui felice di venire sulla strada perimetrale nord a Bootle e poi il famoso ippodromo di Aintree apparve alla vista. Fermandosi per una manciata di frutta mista e un paio di sfere di energia, era tempo di ripartire e scendere lungo la sezione davvero ben tenuta verso speke boulevard. La pioggia è ricominciata ma mi ero fermato sotto il cavalcavia in modo da poter prendere più ristori. Dopo una breve telefonata a casa per aggiornare le mie condizioni, era in partenza verso Widnes su un tratto di strada molto tranquillo e le miglia sembravano precipitare da. Dopo aver superato il nuovo ponte del gateway Mersey e lo splendido ponte di Runcorn, è stato un po 'una seccatura aggirare la diversione sul posto, ma Google Maps mi ha fatto girare ok e sono stato presto sul canale di St. Helens, ma la pioggia aveva riempito tutte le pozzanghere e la pietra gialla frantumata era piuttosto sciatta. Passando la taverna dei traghetti di Fiddler, ho deciso di fermarmi per pranzo, dove il sentiero riprende a Latchford. Ero lì per 13:00 ma in un po 'di stato. Ancora bagnato dalla pioggia costante e fangoso come un maiale verruca sguazzante. Ho deciso che superare Woodhead pass non sarebbe stata un'opzione oggi, quindi ho cambiato piano con il mio team di ritiro per incontrarmi a Stockport. Il primo giorno si è concluso a Stockport con il completamento 69 miles in 8 ore ed essendo molto molliccie.

Come per tutto, non succede nulla 100% pianificare in modo da poter riprogrammare e riprogrammare il venerdì successivo. Mentre lavoro la sera, ho deciso che dopo il mio turno di giovedì salivo sul treno per Manchester e riprendevo con un programma 45 indugiare su Woodhead, attraversando Dunford Bridge e fermati per una notte nel premier Inn a Barnsley. Il giorno è stato un giorno molto migliore per fortuna, essendo un vecchio pilota mi vesto sempre allo stesso modo. T-shirt e sneaker da combattimento. Non ho mai indossato un casco e mai lo farò. Sapevo che il mio abbigliamento sarebbe stato un rischio per il pass, ma la giornata era buona e sono arrivato a Mottram in buona forma. Salire sui tunnel in disuso è stato un piacere fare una sosta per le foto degli incredibili scenari lungo la strada. Dai tunnel è un diverso bollitore di pesce in quanto è ripido,roccioso e in luoghi in cui era possibile guidare le mie gomme da strada non potevano afferrare l'erba, quindi camminare era all'ordine del giorno. Ancora una volta i panorami erano mozzafiato e la segnaletica era eccellente. Quando raggiunsi la strada che portava al Dunford Bridge, fu di nuovo in sella, ma non fu necessario spacciarsi perché il mio Strava mi disse in seguito che stavo viaggiando a 44 miglia all'ora che, nonostante il tempo spossato del culo, era esaltante. Passando alla sezione Don Valley mi ci è voluto un po 'per arrivare a Penistone a causa della moltitudine di opportunità fotografiche. Lasciando Penistone alle sue spalle si diresse verso Silkstone e poi la mia sosta a Barnsley. Ho raggiunto il Premier Inn proprio quando è iniziata la pioggia ed è stato qui che ho avuto la mia unica foratura che considerando le superfici su cui ho guidato con le gomme da strada era piuttosto qualcosa. Il personale del Premier Inn è stato fantastico, permettendomi di avere la bici in camera per cambiare la camera d'aria. Completamente rinfrescato da una pizza e MOLTI spuntini che ho consegnato sapendo che sabato sarebbe stata la mia più grande sfida su una bici che avessi mai affrontato.

È scattato l'allarme 4:30 e mi sono alimentato con due vasche di avena pronta e sono partito eccitato nel vedere il castello e il viadotto di Conisborough. La giornata era calda e la brezza alle mie spalle mi stava rapidamente riprendendo miglio dopo miglio. Dopo diverse soste per le foto ho messo gli occhi sul mio punto a metà strada che era il ponte girevole Selby. Formazione della media 11 mph Ero fuori tra i campi ondulati e i paesaggi industriali tutti a modo loro un quadro perfetto. Ho raggiunto Selby per 11 e ho trovato una convenienza pubblica. Avena, sai che fichi e noccioline prendono il loro pedaggio. Dopo aver alzato i piedi per un'ora, è ripartito con l'obiettivo di arrivare a Hull per le 15:00 e un treno per tornare a Manchester e collegarmi a Wigan. Il viaggio verso Hull è stato fantastico tutto su superfici crepate che sentivo di poter guidare per sempre, fino a quando non sono arrivato a qualcosa che mi sarei aspettato da un posto chiamato sorpresa a High Road Brough. È stato un assassino e ho quasi rotto la mia decisione, ma devo ammettere che ho camminato fino in cima e sono andato a ruota libera fino a North Ferriby e quella che pensavo fosse la casa dritta, ma nessun lavoro sul sentiero vicino all'Humber significava che dovevo tornare indietro e venire fino al centro di Scafo sulla strada principale ma non sono mai stato così felice come quando ho visto lo scambio di paragoni e la fine del mio 85 miglio. Non avevo mai guidato così lontano in un giorno e il senso di realizzazione nel sapere che avevo solo 15 miglia da completare la settimana seguente era palpabile. Sono tornato a casa sul treno e mi sono sentito benissimo. Nessuna stanchezza alle gambe solo un posteriore leggermente doloroso.

Giusto per dire l'ultimo 15 miglia da Scafo a Hornsea erano abbastanza tranquille ma non meno importanti. Mi sono preso cura di quelli in appena un'ora e sono stato accolto dal mio compagno che era venuto dall'Irlanda per essere lì al traguardo. Mentre giravo l'angolo dalla vecchia stazione e vedevo il lungomare e l'estremità orientale del sentiero il senso di realizzazione era immenso. Abbiamo festeggiato con consueto pesce e patatine e ciambelle e abbiamo iniziato a pianificare la prossima avventura. L'avevo fatto e con tre giorni di anticipo prima del mio cinquantesimo. Da costa a costa su una bici ibrida con 8 gears. Devo togliermi il cappello dall'organizzazione dietro al TPT, la segnaletica e le condizioni del percorso sono fantastiche. Ho guidato questo e raccolto oltre £ 650 per l'ospizio dei bambini dell'Irlanda del Nord.

Progetto di Access Longdendale

La storia di Pat e Bryan ha aiutato i nostri partner attraverso la rete Trans Pennine Trail a vedere come i cambiamenti possono rendere il percorso più accessibile. Dai un'occhiata a ciò che hanno contribuito a realizzare.

Mappatura interattiva

Insieme con le autorità locali in tutto il percorso che abbiamo guardato sezioni in tutto il sentiero che sono accessibili a tutti gli utenti, visualizzali qui

Link utili per informazioni

Controllare i nostri link utili per quanto riguarda l'accessibilità

Condividi questo